CRISTINA MARZI

CRISTINA MARZI

Insegnanti

27/02/2018 Release by CRISTINA MARZI

In Sintesi

Corso alta formazione professionale per danzatori

La notizia

Corso alta formazione professionale per danzatori - Danza classica -

Cristina Marzi nasce e studia a Roma, dove si diploma come danzatrice solista presso la Scuola di Danza Classica del Balletto di Roma.
A venti anni inizia l’attività professionale nella compagnia del Balletto di Roma e al Teatro Massimo Bellini di Catania, ricoprendo ruoli da prima ballerina e solista in varie produzioni operistiche: Vespri Siciliani, Aida, Gioconda, Pipistrello, etc.
Nel 1979 viene scritturata dalla compagnia di Danza di Carla Fracci con cui lavora nei principali teatri lirici italiani: La fenice di Venezia, Teatro Massimo di Palermo, Teatro Margherita di Genova, Arena Sferisterio di Macerata, Teatro Lirico di Cagliari, Teatro Ponchielli di Cremona, Accademia Filarmonica di Roma, etc.
Con questa compagnia danza, spesso ricoprendo ruoli solistici come le “Amiche” in Coppelia, molti titoli del repertorio classico: Romeo e Giulietta, Coppelia, Cenerentola, Giselle, La Perì, La Bella Addormentata e anche di quello più moderno come Il Principe delle Pagode, coreografia di Sally Wilson dell’A.B.T. o la Medea di John Buttler.
Nel 1980 con la Compagnia del Balletto di Roma partecipa al Teatro Petruzzelli di Bari alla Serata di Danza di “ Nureyev and his friends”.
Nel 1982 danza al Teatro Massimo Bellini di Catania come prima ballerina nel ruolo della Preghiera in Coppelia. Partecipa poi nel settembre ’84 alla tournee in Bulgaria della compagnia “Arte Danza” di Giancarlo Vantaggio. 
A partire dal 1981 entra a far parte del corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma come danzatrice di fila con obbligo di solista. Ha quindi danzato in tutte le produzioni di opere e balletto susseguitesi nelle stagioni teatrali ricoprendo anche ruoli solistici sotto la guida dei Direttori del Ballo che si sono avvicendati negli anni: L. Massine, M. Plissetskaja, M. Pistoni, E. Terabust, V, Vassiliev, G. Carbone, A. Amodio e Carla Fracci.  
In 25 anni di attività al Teatro dell’Opera di Roma ha acquisito una conoscenza profonda del repertorio classico dell’800 e di gran parte di quello del ‘900, avendo avuto inoltre l’opportunità di danzare produzioni più moderne con coreografie di Roland Petit, George Balanchine, Misha Van Hoeckl, etc.
Nel corso di questi anni ha partecipato alle tournee del Teatro dell’Opera, tra le quali quella del 1992-93 di Tunisi e Cartagine e quella in Russia al Teatro Bolshoj e al Teatro Cremlino di Mosca nel 2003-2004.
Nel 2005 termina la propria attività di danzatrice.
Cristina Marzi ha conseguito inoltre l’abilitazione all’insegnamento con il diploma del corso di Perfezionamento Insegnanti dell’Accademia Nazionale di Danza a Roma. 
Nel 2006 ha tenuto la classe accademica riservata ai professionisti presso l’Istituto Addestramento Lavoratori dello Spettacolo ( IALS ). 
Oggi si dedica all’insegnamento in varie scuole di danza della capitale, in particolare dal 2014 al 2017 ha insegnato presso “Il Balletto di Roma” , diretto da Paola Jorio.


Allegati:

news


01/03/2018

LACHANCE BALLET & FRIENDS

LACHANCE BALLET & FRIENDS

28/02/2018

MODERN JAZZ

MODERN JAZZ

28/02/2018

THE PAULA MORGAN TECHNIQUE

THE PAULA MORGAN TECHNIQUE