L'agricoltura idroponica

L'agricoltura idroponica

Coltivazioni fuori dal suolo

01/11/2017 Release by Agricoltura 2.0

In Sintesi

Per coltivazione idroponica s’intende una delle tecniche di coltivazione fuori suolo: la terra è sostituita da un substrato inerte...

La notizia

Per coltivazione idroponica s’intende una delle tecniche di coltivazione fuori suolo: la terra è sostituita da un substrato inerte (argilla espansa, perlite, vermiculite, fibra di cocco, lana di roccia, zeolite, ecc.).

La pianta viene irrigata con una soluzione nutritiva composta dall’acqua e dai composti (per lo più inorganici) necessari ad apportare tutti gli elementi indispensabili alla normale nutrizione. La tecnica è altrimenti conosciuta con il termine di idrocoltura.


Allegati:

ImpattoZero srl news


02/01/2019

Il pesce di mare può estinguersi al più presto nel 2048

Gli ecosistemi marittimi registrano una perdita di specie e popolazioni sempre più veloce. La priorità, ora, è impedirne l'irreversibilità.

04/12/2018

Fao: “Il modello della rivoluzione verde è esaurito, è ora dell’agroecologia”

Secondo l'ONU il modello di produzione alimentare nato nel secondo dopoguerra non è più sostenibile. L'agroecologia come modello benefico.

29/11/2018

Italia - L'agricoltura torna ai giovani!

L'Italia è la prima in Europa per boom di giovani che tornano a lavorare nei campi