L'agricoltura idroponica

L'agricoltura idroponica

Coltivazioni fuori dal suolo

01/11/2017 Release by Agricoltura 2.0

In Sintesi

Per coltivazione idroponica s’intende una delle tecniche di coltivazione fuori suolo: la terra è sostituita da un substrato inerte...

La notizia

Per coltivazione idroponica s’intende una delle tecniche di coltivazione fuori suolo: la terra è sostituita da un substrato inerte (argilla espansa, perlite, vermiculite, fibra di cocco, lana di roccia, zeolite, ecc.).

La pianta viene irrigata con una soluzione nutritiva composta dall’acqua e dai composti (per lo più inorganici) necessari ad apportare tutti gli elementi indispensabili alla normale nutrizione. La tecnica è altrimenti conosciuta con il termine di idrocoltura.


Allegati:

news


20/11/2017

Business Case: Spagna

Metri cubi d'acqua in ricircolo: 49,00 mc Superficie impianto: 823 mq Quantità di pesce media: 650 kg

15/11/2017

Software e domotica

Monitoriamo in tempo reale con un software proprietario tutti i parametri climatici e i livelli di assorbimento della soluzione nutritiva.

09/11/2017

Analisi chimico-fisiche

Presentiamo i servizi di analisi chimico-fisiche fondamentali per la gestione del fuori suolo.